Trattamenti

Trattamenti

L’azienda Zero Metalli si occupa di trattamenti galvanici su tutte le superfici metalliche, utilizzando versatili impianti galvanici specificatamente realizzati al fine di rispondere in modo ottimale alle diverse necessità produttive, offrendo un servizio completo sul trattamento delle superfici metalliche: un unico fornitore con garanzia del risultato finale.

Cromatura, nichelatura, stagnatura, argentatura, ramatura, ottonatura, alla bronzatura, brunitura: i trattamenti possono essere effettuati nelle varianti lucido, satinato ed opaco su ferro e sue leghe, rame e sue leghe, zinco e sue leghe, alluminio e sue leghe, acciaio inox. Oltre ai trattamenti galvanici la Consonni offre lavorazioni di pulitura-lucidatura effettuati anche a robot e lavorazioni di verniciatura-lucidatura.

Molte lavorazioni possono essere effettuate sia in bagno statico che a rotolarle.

Gruppo MG iTALY Industrie

La Zero Metalli, fa parte del gruppo MG iTALY Industrie, e dispone di un attrezzato laboratorio di analisi per assicurare la qualità delle lavorazioni: nel 2004 è stata raggiunta la Certificazione del Sistema di Gestione per la Qualità secondo la norma UNI EN ISO 9001:2015.

Trattamenti Effettuati

CROMATURA

La cromatura è il processo industriale di rivestimento di un manufatto di metallo con uno strato di cromo, un metallo di color grigio-acciaio con una caratteristica durezza e resistenza alla corrosione.

La cromatura è senza dubbio, fra tutte le più utilizzate in galvanica la lavorazione che ha subito meno variazioni da quando, verso il 1920, è entrato nella pratica industriale.

CROMATURA OTTONE

Le leghe di rame sono utilizzabili sotto forme svariatissime, il che ne facilita l’impiego come getti di fonderia (finiti o grezzi), o come prodotti lavorati a caldo o a freddo per fucinatura, laminazione, trafilatura, estrusione, imbutitura, ecc. (lamiere, piastre, tubi, barre, fili) o infine come pezzi finiti, ottenuti con i procedimenti della metallurgia delle polveri.

L’ottone è un lega rame-zinco.

ARGENTATURA

L’argentatura è eseguita sia a scopi decorativi che a scopi funzionali, è anche applicata in elettrotecnica per favorire i contatti elettrici e a spessore per taluni particolari di motori. Si tenga inoltre presente che l’argento lucido possiede un alto potere riflettente e ciò lo rende idoneo per applicazioni ottiche.

NICHELATURA

La nichelatura è un trattamento elettrolitico che fornisce ai materiali lavorati durezza, resistenza ad agenti esterni ed estetica.

II procedimento di nichelatura si attua con la conversione dei nickel metallico dell’anodo in ioni di nickel che passano poi nella soluzione di nichelatura.

NICHELATURA CHIMICA

Il processo di nichelatura chimica sotto forma di rivestimento metallico sfrutta l’azione diretta di sostanze riducenti sugli ioni nichel da depositare. No sono quindi necessarie le normali apparecchiature richieste per i depositi galvanici e la deposizione si può ottenere su qualsiasi substrato sia esso metallo, vetro, ceramica o plastica.

NICHELATURA E STAGNATURA

La stagnatura è un trattamento galvanico elettrolitico con cui si va a ricoprire, con determinati strati di stagno, una superficie metallica. Questi strati hanno tutti un diverso spessore e si vanno a depositare uniformemente, sulla superficie. 

La funzione principale della stagnatura è legata alla protezione creando una sorta di barriera utile a proteggere il materiale da rivestire. 

RAMATURA

Nei grandi cicli industriali di protezione del materiale ferroso la ramatura diventa indispensabile. Essa, pur non fornendo un rivestimento protettivo fine a se stesso, costituisce uno strato intermedio ottimo per la susseguente nichelatura, sì che opportuni depositi rame-nichel-cromo su ferro risultano di alto valore protettivo e perciò raccomandabili sotto ogni aspetto.

ZINCATURA

La zincatura serve a proteggere i metalli dalla corrosione galvanica ostacolando la formazione di micro-celle elettrolitiche ad azione anodica nei bordi di grano. Lo zinco infatti, essendo meno elettronegativo (ossia meno nobile) dell’acciaio si comporta da anodo sacrificale in caso di corrosione elettrolitica. Il processo di zincatura è in grado di garantire un rivestimento di ottima qualità e rappresenta una valida alternativa a trattamenti galvanici più costosi come la cromatura o la nichelatura.

ZINCO-NICHEL

Lo zinco-nichel è un trattamento per l’applicazione di una lega Zn/Ni con caratteristiche di particolare duttilità ed elevata resistenza alla corrosione. La variante zinco-nichel, nasce proprio per un’esigenza di duttilità più elevata, questo tipo di trattamento consente di conservare la resistenza alla corrosione anche dopo la piegatura o la deformazione dei pezzi rivestiti.

Lavorazioni Accessorie

sabbiatura

SERIGRAFIA

La stampa serigrafica è una tecnica di stampa su qualsiasi supporto o superficie mediante l'uso di un tessuto (tessuto di stampa), facendo depositare dell'inchiostro su un supporto attraverso le aree libere del tessuto.

 

PULITURA MECCANICA

Il trattamento di pulitura meccanica passa da un mate­riale grezzo (con asperità), a un materiale perfettamente pulito (a specchio), le operazioni meccaniche necessarie possono così suddividersi:

  • Molatura.
  • Smerigliatura.
  • Spazzolatura e lucidatura

Solo dopo queste lavorazioni sarà possibile realizzare ottimi rivestimenti elettrolitici specie per quanto riguarda protezione alla corrosione.

MONTAGGIO INSERTI

Il montaggio degli inserti viene effettuato con i seguenti macchinari: pressa a cn per montaggio inserti auto aggancianti, insertatrici pneumatiche, avvitatori pneumatici per montaggio in serie, saldatura a proiezione di prigionieri, filettatrici  pantografo a colonna e tradizionali.

Le nostre sedi operative

Attivo dalle 8:00-13:00 e dalle 14:00-19:00

Stabilimento di produzione:
Production Plan 312:

Via Il Ferrino n°2 – Cavriglia

ITALIA ( AR ) 52022

Stabilimento di produzione:
Production Plan 316:

Via La Minierina n°10 – Cavriglia

ITALIA ( AR ) 52022